Minacce reali in tempo reale: Kaspersky Lab lancia la mappa mondiale delle cyberminacce

03 apr 2014
Notizie Virus

Kaspersky Lab ha lanciato la Cybermap, una mappa interattiva delle minacce che visualizza in tempo reale gli incidenti che riguardano la sicurezza informatica a livello mondiale. I tipi di minacce comprendono gli oggetti nocivi rilevati durante le scansioni al momento dell’accesso e on-demand, le rilevazioni antivirus in e-mail e web oltre agli oggetti individuati dai sotto-sistemi di rilevamento delle intrusioni e delle vulnerabilità.


Nel panorama attuale delle minacce informatiche, bastano solo pochi minuti per diffondere nuove applicazioni maligne o spam. L’infrastruttura basata sul cloud di Kaspersky Lab distribuita a livello globale - Kaspersky Security Network ( KSN ) - aiuta le soluzioni di Kaspersky Lab a ricevere informazioni sui nuovi file sospetti e altre minacce quasi nel momento in cui appaiono. I meccanismi interni di KSN riepilogano i dati inviati automaticamente da migliaia di dispositivi protetti i cui utenti hanno acconsentito a condividere le informazioni su tutti i programmi sospetti che incontrano. Dopo aver confrontato il comportamento del file su diversi computer, verificato in un database di centinaia di migliaia di applicazioni legittime e utilizzato algoritmi euristici, il sistema emette un verdetto preliminare riguardo al fatto che l'oggetto sia dannoso o meno. Se è dannoso, l'accesso all'oggetto viene prontamente bloccato per tutti gli altri utenti di Kaspersky Lab, evitando così un'epidemia. KSN possiede le più recenti informazioni su incidenti di sicurezza a cui ora si aggiunge una mappa del mondo in tempo reale in modo che chiunque possa visualizzare l'ampia varietà di minacce presenti e la velocità con cui si diffondono.


Gli utenti possono far ruotare il globo e zoomare in qualsiasi parte del mondo per ottenere uno sguardo più da vicino del panorama locale delle minacce. Le diverse tipologie di minacce rilevate in tempo reale sono contrassegnate con diversi colori. L'utente può decidere se visualizzare o meno sullo schermo una descrizione di ciascuna minaccia. Sono presenti pulsanti di condivisione sui siti dei social network e altri per modificare il colore dello sfondo, la lingua dell'interfaccia e la modalità di visualizzazione (mappa piatta o globo rotante). È inoltre disponibile un collegamento per controllare se un computer è stato infettato da software dannoso.


“Ogni giorno Kaspersky Lab gestisce più di 300.000 oggetti dannosi. Tre anni fa la cifra era solo di 70.000 ma le tecnologie antivirus sono cambiate e non abbiamo alcun problema a far fronte a questo enorme flusso di traffico", ha commentato Denis Zenkin, Head of Corporate Communications di Kaspersky Lab."Da dove provengono ora gli attacchi? Dove gli utenti cliccano su link maligni più spesso? Quali tipi di malware sono i più diffusi? Queste sono il genere di domande poste da molti utenti. La nostra nuova mappa del panorama delle minacce informatiche permette a tutti di vedere la situazione delle attività informatiche in tempo reale e provare come ci si sente ad essere uno dei nostri esperti".


La mappa interattiva del mondo informatico è disponibile all’indirizzo http://cybermap.kaspersky.com. Per visualizzarla correttamente il browser deve supportare WebGL.

 CONDIVIDI