Definizioni

Cos'è la tecnologia Zero Day Exploit (ZETA)?

Cos'è la tecnologia Zero Day Exploit (ZETA)?

Un attacco di tipo Zero Day Exploit (ZETA) si verifica nello stesso giorno in cui viene scoperto un punto debole nel software. A questo punto, la vulnerabilità viene sfruttata prima che il creatore del software metta a disposizione una soluzione.

Nella fase iniziale, quando un utente scopre un rischio di sicurezza in un programma, può segnalarlo all'azienda produttrice del software, che sviluppa una patch di sicurezza per correggere il difetto. L'utente può anche utilizzare Internet per avvisare altri utenti del difetto riscontrato. Generalmente, i creatori di programmi sono rapidi nel creare le correzioni necessarie per migliorare la protezione dei programmi. Tuttavia, talvolta, gli hacker vengono a conoscenza del difetto prima che tali correzioni diventino disponibili e riescono a sfruttarlo. Quando ciò accade, la protezione contro un attacco è scarsa poiché il difetto software è molto recente.

Le organizzazioni messe a rischio da tali attacchi possono utilizzare svariati mezzi di rilevamento, tra cui reti locali (LAN), che consentono di proteggere i dati trasmessi, firewall e sistemi Wi-Fi sicuri per proteggersi dagli attacchi malware wireless. Gli utenti, inoltre, possono ridurre i rischi mantenendo aggiornati i sistemi operativi e i software o utilizzando siti Web con certificato SSL (Security Socket Layer), che consente lo scambio sicuro di informazioni tra l'utente e il sito.

 CONDIVIDI