Internet security center

Minacce per i Mac

Durante il 2012, gli utenti Mac hanno visto decadere il mito della sicurezza degli ambienti Mac:

  • All'inizio del 2012 è stata scoperta la botnet Flashfake, composta da 700.000 computer che usavano il sistema operativo Mac OS X.
  • Nel corso del 2012, i cybercriminali hanno utilizzato ripetutamente malware Mac nei loro attacchi mirati. Uno dei motivi alla base di questi attacchi è il fatto che i prodotti Apple sono molto utilizzati da uomini d'affari importanti e politici influenti. Le informazioni memorizzate nei computer di questi utenti sono interessanti per una categoria specifica di cybercriminali.

È ormai riconosciuto che il malware per Mac, o malware per Apple, sia una grave minaccia per la sicurezza dei computer e delle informazioni degli utenti.

La crescita delle minacce, dei virus e del malware per Mac

Il numero di malware per Mac è in rapida crescita:

  • Nel 2012, gli esperti antivirus di Kaspersky Lab hanno creato il 30% di firme in più per rilevare vari virus trojan per Mac, rispetto al numero di firme prodotte nel 2011.
  • Rispetto alle cifre del 2010, il numero di firme create ogni anno è aumentato di sei volte.

I primi 10 programmi nocivi per Mac OS X nella seconda metà del 2012

Benché Flashfake sia stato la principale minaccia durante i primi sei mesi del 2012, di seguito sono elencati i principali malware OS X messi in circolazione nella seconda metà dell'anno:

Posizione

Nome

% di attacchi totali

1

Trojan.OSX.FakeCo.a 

52%

2

Trojan-Downloader.OSX.Jahlav.d

8%

3

Trojan-Downloader.OSX.Flashfake.ai

7%

4

Trojan-Downloader.OSX.FavDonw.c

5%

5

Trojan-Downloader.OSX.FavDonw.a

2%

6

Trojan-Downloader.OSX.Flashfake.ab

2%

7

Trojan-FakeAV.OSX.Defma.gen

2%

8

Trojan-FakeAV.OSX.Defma.f

1%

9

Exploit.OSX.Smid.b

1%

10

Trojan-Downloader.OSX.Flashfake.af

1%

© 1997 - 2014 Kaspersky Lab ZAO.

Produttore leader di Software Antivirus.
Kaspersky Lab Italia - P.IVA 09923201009