Internet security center

Informazioni sul malware e su come proteggere tutti i dispositivi da queste minacce

Informazioni sul malware e su come proteggere tutti i dispositivi da queste minacce

La parola malware è l'abbreviazione di "malicious software", ovvero software dannoso, e indica qualsiasi programma per computer progettato per eseguire azioni dannose o indesiderate per l'utente legittimo del computer… che potrebbe essere chiunque.

Il malware assume una varietà impressionante di forme. I virus informatici probabilmente sono il tipo più noto di malware; sono detti virus perché sono in grado di diffondersi creando nuove copie di sé stessi. I worm hanno una capacità simile. Molti altri tipi di malware hanno nomi che ne descrivono le azioni: ad esempio lo "spyware" spia e trasmette le informazioni personali dell'utente, come i numeri di carta di credito.

Un'impresa criminale

Dopo avere chiesto "cos'è il malware?", le domande successive sono quindi "chi lo crea, e perché?" Sono finiti i tempi in cui la maggior parte del malware era creato da adolescenti in vena di scherzi. Oggi il malware è principalmente progettato da e per professionisti del crimine..

Questi criminali possono usare una varietà di tattiche sofisticate. In alcuni casi, come rilevato dal sito Web dedicato alla tecnologia Public CIO, i cybercriminali "bloccano" i dati di un computer, impedendo l'accesso alle informazioni. Il criminale esige poi il pagamento di un riscatto per consentire all'utente di sbloccare i propri dati.

Tuttavia, il rischio principale che i cybercriminali pongono agli utenti abituali dei computer è il furto di informazioni bancarie online, come dati e password dei conti bancari e delle carte di credito. Gli hacker criminali possono usare queste informazioni per sottrarre denaro dal conto in banca o per effettuare acquisti fraudolenti con la carta di credito di un utente. Alcuni criminali potrebbero vendere le informazioni sul conto dell'utente al mercato nero, consentendo ad altri criminali di accedere al conto.ce.

Protezione dal malware

Vediamo ora la domanda più importante di tutte: "come è possibile garantire la protezione di un computer o di una rete dal malware?"

La risposta è data da due elementi: vigilanza personale e strumenti di protezione. L'e-mail è uno dei mezzi più comuni utilizzati dai criminali per diffondere il malware. In molti casi, l'e-mail potrebbe essere contraffatta in modo da sembrare inviata da un amico o da un'azienda nota, ad esempio una banca.

Fare attenzione alle e-mail che contengono collegamenti sospetti o che chiedono di fornire le proprie password, comprese le e-mail che sembrano provenire da amici ma contengono messaggi come "dai un'occhiata a questo fantastico sito Web".
La vigilanza personale è il primo livello di protezione dal malware. Tuttavia la semplice cautela non basta. Anche le aziende legittime che l'utente conosce e di cui si fida possono essere attaccate dai cybercriminali: quindi, anche se si accede a un sito Web autentico, non si può essere certi che non sia stato compromesso in modo da far scaricare malware sul computer o sul dispositivo mobile dell'utente. Per quanto si possa essere cauti, il rischio esiste sempre, a meno che non si adottino altre misure.

Cos'è la protezione anti-malware?

La sicurezza malware offre l'essenziale secondo livello di protezione per il computer o la rete. Un pacchetto antivirus efficace è il componente principale delle difese tecnologiche di cui ogni computer personale o aziendale dovrebbe disporre.

Un prodotto antivirus ben progettato fornisce varie funzioni di protezione. Controlla ogni programma appena scaricato per garantire che sia privo di malware. Esegue periodicamente una scansione del computer per rilevare e sconfiggere gli eventuali malware sfuggiti al primo controllo. Viene aggiornato regolarmente per riconoscere le minacce più recenti.

Una buona protezione antivirus può perfino riconoscere e avvisare l'utente di minacce malware ancora sconosciute. Per farlo, rileva azioni caratteristiche del malware, come il tentativo di nascondere la propria presenza sul computer dell'utente. Inoltre, alcuni software antivirus possono rilevare e avvertire l'utente di siti Web sospetti, soprattutto quelli che potrebbero essere progettati per il "phishing", una tecnica che convince gli utenti con l'inganno a rivelare le proprie password o numeri di conto.

Alcuni prodotti anti-malware offrono anche funzioni di sicurezza specifiche per i dati finanziari. Questi prodotti possono proteggere le informazioni relative ai conti bancari e fornire strumenti di gestione delle password che semplificano notevolmente l'applicazione di questo elemento essenziale della sicurezza.

Infine, la protezione anti-malware deve essere facile da usare. Un software antivirus efficace deve essere facile da scaricare e installare. Si dovrà quindi cercare una soluzione software antivirus con le caratteristiche descritte in questo articolo, e poi non tralasciare di installare il software di sicurezza scelto.

Anche se nessuno può offrire una protezione totale, una combinazione di attenzione personale e strumenti di protezione ben progettati potrà garantire la massima sicurezza possibile per il proprio computer.

 CONDIVIDI