Internet security center

La protezione antivirus dei dispositivi mobili è una parte sempre più indispensabile delle attività aziendali quotidiane.

La protezione antivirus dei dispositivi mobili è una parte sempre più indispensabile delle attività aziendali quotidiane.

Nell'ambiente di lavoro odierno, i dipendenti delle aziende devono necessariamente essere connessi, utilizzando una varietà di dispositivi mobili come smartphone, laptop e tablet. L'accesso mobile all'azienda offre molti vantaggi, ma può anche introdurre rischi significativi. Per questo è essenziale una protezione antivirus efficace per i dispositivi mobili.

I pericoli dei virus mobili

I tipi più comuni di minacce per i dispositivi mobili sono i virus trojan. Questi virus sono complessi e normalmente si presentano come applicazioni o pubblicità. Se un trojan viene scaricato su un dispositivo, può ottenere accesso ai dati memorizzati al suo interno, come e-mail, password e informazioni aziendali, e trasmetterli a un server anonimo.

Un esempio di trojan è DroidKungFu, scoperto dai ricercatori della North Carolina State University nel 2011. Questo trojan colpisce i telefoni Android ed era incluso in applicazioni provenienti da app store alternativi e forum online. DroidKungFu prende di mira specificamente gli utenti di lingua cinese, e infetta il dispositivo con un nuovo servizio e un ricevitore; poi, quando il sistema operativo Android viene avviato, il trojan trasmette automaticamente i dati del dispositivo a un server remoto.

Combattere lo spam SMS

Lo spam SMS è un altro grosso problema per gli utenti mobili. Analogamente allo spam tramite e-mail, questi messaggi sono di solito pubblicità, ma vengono inviati a un gran numero di persone tramite SMS. Nel Regno Unito, ad esempio, alcuni funzionari governativi hanno di recente notato dei problemi con le e-mail relativi alla protezione dei pagamenti di assicurazioni, prestiti e pensioni. Molti di questi messaggi contenevano un collegamento, insieme a un nome casuale, e dicevano qualcosa come: "Ciao Tom, ecco il sito di cui ti parlavo. Ho già guadagnato £630 solo la settimana scorsa". Questi messaggi spam cercano di ottenere una risposta dal destinatario. Se gli utenti rispondono, gli spammer sanno di avere raggiunto un numero di telefono esistente, e questo aumenta la probabilità che l'utente riceva ancora più messaggi di spam.

Per contrastare lo spam SMS, gli utenti devono stare attenti a chi danno il proprio numero di telefono, usare cautela quando sottoscrivono nuovi servizi e stare attenti a non fare clic su collegamenti sospetti all'interno di messaggi di terze parti. Gli utenti possono anche installare software di filtraggio dello spam SMS, che può limitare il numero di messaggi indesiderati ricevuti.

Come aggiungere protezione antivirus a un dispositivo mobile

Per difendersi da queste minacce, sono disponibili programmi di protezione antivirus gratuiti. L'installazione di questi programmi può sembrare complessa, ma in realtà è un processo semplice. Accedendo all'app store o al negozio online, gli utenti possono cercare software antivirus. Dopo avere trovato un programma adatto, assicurarsi di leggere le informazioni sullo sviluppatore e la valutazione del software. Le recensioni degli utenti possono essere utili per sapere se il software è autentico ed efficace. Una volta stabilito che il software soddisfa le proprie esigenze, scaricare l'applicazione, installarla, cercare eventuali aggiornamenti e poi lasciarla in esecuzione.

Gli utenti devono stare particolarmente attenti quando utilizzano l'app store Android, dato che il 90% dei virus rilevati provengono da sviluppatori di applicazioni terzi. Prima di aggiungere una nuova applicazione al dispositivo, controllare sempre le autorizzazioni che richiede, per decidere se lasciare che l'applicazione abbia accesso a determinati tipi di dati. Inoltre, gli utenti devono fare attenzione a eventuali comportamenti strani dei dispositivi mobili, e assicurarsi che il software di sicurezza del dispositivo sia aggiornato.

Altri articoli e collegamenti correlati alla protezione dei dispositivi mobili

 CONDIVIDI