Definizioni

Cos'è un virus metamorfico?

Cos'è un virus metamorfico?

Un virus metamorfico è un virus in grado di trasformarsi grazie alla capacità di tradurre, modificare e riscrivere il proprio codice. È considerato il virus più infettivo e può causare seri danni a un sistema se non viene rilevato rapidamente. Gli scanner antivirus hanno difficoltà nella rilevazione di questo tipo di virus, poiché è in grado di modificare la sua struttura interna riscrivendosi e riprogrammandosi ogni volta che infetta un sistema. Si tratta di un virus differente da un virus polimorfico, che crittografa il suo codice originale per evitare di essere rilevato. Per via della sua complessità, la creazione di un virus metamorfico richiede estese conoscenze di programmazione.

Come costruire una difesa solida

Un virus metamorfico causa perdite di dati di grave entità e abbassa le difese del sistema. Esso può anche infettare più host. Senza i corretti strumenti di sicurezza implementati, un virus metamorfico può diventare ancora più sofisticato e procurare danni ancora maggiori. Più a lungo un virus rimane in un computer, più aumentano le varianti prodotte, il che rende estremamente difficile per i programmi antivirus rilevarlo e disinfettare il sistema.

I virus metamorfici possono essere distribuiti tramite gli allegati e-mail o durante la navigazione attraverso siti Web compromessi. Quando viene rilasciato, il virus ha come obiettivo quello di sottrarre informazioni private e dati aziendali per commettere estorsioni, riciclaggio di denaro e altri tipi di frodi. Una volta rilevato, il virus può essere segnalato a Kaspersky Lab dove verrà studiato per aiutare altri utenti di computer e organizzazioni a proteggersi dal pericolo. Comprendere cosa si cela dietro il virus può aiutare a migliorare i software di sicurezza Internet e le soluzioni antivirus.

 CONDIVIDI