La Giusta Formula Per Garantire La Sicurezza dei baby-navigatori in Internet

26 mag 2014
Press Releases, Spam News

 

La giusta formula per garantire la sicurezza dei baby-navigatori in Internet

 

Il pubblico degli utenti più piccoli della Rete cresce sensibilmente di anno in anno; tra i baby-utenti del web, tra l'altro, troviamo un numero sempre più elevato di bambini in età prescolare. Da parte loro, i genitori, nella maggior parte dei casi, sono perfettamente consapevoli del fatto che il World Wide Web ospita un'ingente quantità di siti Internet con contenuti a carattere pornografico, crude scene di violenza, esplicite informazioni su droghe e sostanze stupefacenti; al tempo stesso, ovviamente, i genitori sono ben coscienti della necessità di impedire ai propri figli l'accesso a tali contenuti, del tutto indesiderati e potenzialmente nocivi. Ma cosa si può fare, concretamente, per sorvegliare in maniera agevole ed efficace le attività svolte quotidianamente in Internet da bambini e adolescenti, garantendo in tal modo la massima protezione, per i baby-navigatori, nei confronti delle insidie e dei pericoli della Rete?

CLICK HERE

 CONDIVIDI