Safer Internet Day 2010 - Kaspersky Lab sostiene la lotta contro la “Digital Pollution”!

09 feb
News Italia

L’Inquinamento Digitale è in crescita - molti utenti sono ancora inconsapevoli delle minacce in Internet.

Per gli utenti di tutte le età, Internet fa parte della vita quotidiana. I bambini ed i giovani lo usano per incontrare gli amici grazie ai social networks, i genitori per fare shopping online e per operazioni bancarie, e gli adulti in generale per pianificare viaggi.
Tuttavia, l'Inquinamento Digitale è in crescita e costituisce un serio rischio per gli utenti di Internet - il rischio che Kaspersky Lab porterà all'attenzione del pubblico, il 9 Febbraio 2010 in occasione del Safe Internet Day. Kaspersky Lab sostiene l'iniziativa del “Digital Pollution”, che mira ad una campagna di sensibilizzazione verso l'inquinamento digitale, fornendo un sito web dedicato e stopdigitalpollution.eu video a supporto.

"Perché dovrebbero attaccare proprio me? Non ho nulla di valore sul mio PC " è l'atteggiamento della maggior parte degli utenti quando si naviga in Internet. Le Statistiche però rivelano quanto questo comportamento sia imprudente e rischioso. Secondo gli esperti di Kaspersky Lab, l'inquinamento digitale sta crescendo rapidamente. Attualmente vengono rilevate in rete fino a 30.000 nuove minacce al giorno, e questo numero è in costante aumento. Una recente indagine svolta dall’Istituto Forsa per l'associazione della Germania BITKOM ha rivelato che il 38 per cento degli utenti di Internet di età superiore ai 14 - circa 20 milioni di tedeschi -- sono già stati colpiti da minacce di tipo crimeware (1). È inoltre emerso che i siti di social networks sono di recente diventati una piattaforma particolarmente popolare per la diffusione di malware.
"Prevediamo che il crimine informatico che sfrutta i siti di social network sia una delle minacce più drammatiche e in forte aumento nel 2010", afferma Alexander Moiseev, Managing Director di Kaspersky Lab Italia. "Sosteniamo pienamente l'iniziativa del Safer Internet Day, che aiuta a promuovere un uso sicuro e responsabile di Internet, soprattutto tra i bambini e gli anziani".

Bambini e adolescenti: Pensate prima di agire!

Come le persone utilizzano Internet dipende principalmente dalla loro età. Secondo le statistiche fornite da un'organizzazione MPFS della Germania, i giovani tra i 12 ed i 19 anni, usano Internet principalmente per scopi di comunicazione (2) Quest’ultimi spendono circa il 50 per cento del loro tempo online e utilizzano siti di social network, servizi di messaggistica e programmi di posta elettronica.
Spesso si è inconsapevoli o non ci si cura del fatto che delle impostazioni di sicurezza permissive possano consentire a chiunque di leggere le proprie informazioni. Chiunque può, per esempio, utilizzare facilmente un motore di ricerca per raccogliere dati personali da fonti on-line come i profili di Facebook o gli elenchi di Amazon.
Essi possono quindi utilizzare queste informazioni per creare un profilo personale completo. E' anche importante considerare che spesso è impossibile eliminare completamente le foto o commenti pubblicati sui siti di social network. Questo, a sua volta, può influenzare il modo in cui i potenziali datori di lavoro valutano la richiesta di lavoro degli utenti. "Think before you post" (“Pensa prima di agire!”), il motto del Safer Internet Day 2010, è quindi inteso come un orientamento chiaro da seguire quando si utilizzano siti di social networks.

Anche le persone che non spendono tutto il loro tempo libero su Internet, come per esempio gli anziani e la maggior parte degli adulti, si trovano di fronte a pericoli crescenti e scenari di attacco più sofisticati. Secondo gli esperti di Kaspersky Lab, questo è anche una delle principali tendenze della sicurezza informatica nel 2010.
"Quest’anno ci aspettiamo attacchi malware molto più sofisticati, causando problemi anche a utenti occasionali", afferma Alexander Moiseev. "Se un computer non è protetto da un programma antivirus aggiornato, attacchi di tipo phishing e drive-by download avranno successo. Un solo clic del mouse è sufficiente per installare il software dannoso in background. Da lì si possono spiare le password, le informazioni relative alla carta di credito e i numeri di TAN."

Per saperne di più sull'ampia gamma di attività incentrata sul Safer Internet Day, visita il sito saferinternet.org.

Fonti
(1)bitkom.org/files/documents/bitkom_bka_presseinfo_it- kriminalitaet_08_10_2009.pdf

(2)mpfs.de/fileadmin/JIM-pdf09/JIM-Studie2009.pdf


Informazioni su Kaspersky Lab

Kaspersky Lab offre la migliore protezione contro minacce IT quali virus, spyware, crimeware, hacker, phishing e spam. Le soluzioni Kaspersky Lab hanno i più rapidi tempi di reazione contro le minacce per la protezione di utenti consumer, PMI, aziende Enterprise e dispositivi mobili.

Le tecnologie Kaspersky Lab vengono inoltre utilizzate all’interno di prodotti e servizi delle più importanti aziende IT.

Contatti per la stampa

Kaspersky Lab
Alessandra Venneri
Alessandra.venneri@it.kaspersky.com
Tel +39 06.58891031
Mob +39 335.1980618