Le tecnologie di Kaspersky Lab recensite da

26 mar
Notizie Business

Roma, 26 marzo 2013 - Kaspersky Lab ha annunciato che 451 Research, che analizza l’innovazione IT business, ha pubblicato un report sulle tecnologie e i prodotti di Kaspersky Lab. Gli analisti di 451 Research hanno sottolineato l'impegno di Kaspersky Lab nello sviluppo delle tecnologie e il suo sistema unico per la gestione delle interfacce.

Le nuove soluzioni vengono lanciate periodicamente sul mercato della sicurezza IT aziendale. Oltre ai normali software anti-malware, le moderne soluzioni di sicurezza aziendali includono la crittografia dei dati, la protezione contro la perdita di dati, il controllo delle applicazioni, l'amministrazione centralizzata della rete aziendale e altre tecnologie simili. Questa ondata di nuove tecnologie richiede l'integrazione in un unico prodotto. La maggior parte dei fornitori di sicurezza di grandi dimensioni espande il proprio portafoglio tecnologico con l'acquisizione di aziende più piccole, mentre Kaspersky Lab investe nello sviluppo piuttosto che nell'acquisto di tecnologie di terze parti. In questo modo le soluzioni di Kaspersky Lab possono essere integrate perfettamente.

“Eugene Kaspersky e il suo team hanno sviluppato tecnologie innovative all’interno dell’azienda, realizzando un prodotto in grado di gestire tutti gli endpoit”, ha dichiarato Chris Morales, Senior Analyst Enterprise Security di 451 Research.

Dynamic Whitelisting e Automatic Exploit Prevention

Un altro punto di forza del portafoglio business di Kaspersky Lab è la soluzione che implementa importanti tecnologie di sicurezza aziendali, come Dynamic Whitelisting e Automatic Exploit Prevention.

451 Research ha osservato che l’approccio alla sicurezza è cambiato e sottolinea che la protezione tradizionale offerta da un database di firme malware non è più sufficiente, perché la quantità di malware sta aumentando in modo esponenziale. Il numero di programmi nocivi attivi ha da tempo superato la quantità dei programmi sicuri ed è quindi molto più efficiente realizzare un database di applicazioni legittime, seguendo il metodo di  Kaspersky Lab.

Le soluzioni di Kaspersky Lab determinano il livello di sicurezza delle applicazioni, incrociando un elenco di applicazioni attendibili con le tecnologie di sicurezza supplementari, che analizzano il codice dell'applicazione e il suo comportamento. Questo approccio dinamico garantisce che ci sia meno dipendenza tra affidabilità del database e applicazioni attendibili, le quali potrebbero essere compromesse consentendo alle applicazioni nocive di eludere il rilevamento.

Gli analisti di 451 Research citano anche la tecnologia Automatic Exploit Prevention di Kaspersky Lab, che combatte le applicazioni nocive senza patch e le vulnerabilità nel software usate per infettare i computer che non sono ancora state scoperte.

Molto più di una suite di sicurezza

I prodotti Kaspersky Lab per le aziende includono anche funzionalità per la gestione dell’infrastruttura IT aziendale e offrono una protezione aggiuntiva per i dati riservati.

“Oltre al rilevamento standard del malware e agli aspetti della sicurezza, Kaspersky sta cercando di completare la propria offerta offrendo gestione del sistema, gestione dei dispositivi mobile (MDM) e funzionalità di crittografia”, continua Morales. “Questi includono un inventario hardware, controllo dell'accesso alla rete, software di gestione, gestione delle patch, gestione delle licenze e controllo da remoto. Le caratteristiche di crittografia includono file-level e crittografia full-disk. In futuro contiamo di introdurre caratteristiche di content-aware  e prevenzione contro la perdita dei dati".

Gli analisti di 451 Research sottolineano l’importanza delle soluzioni per la prevenzione dei server virtuali di Kaspersky Lab e il sistema di controllo e gestione dei dispositivi mobile all'interno della rete aziendale (Kaspersky Mobile Device Management).

“Kaspersky si distingue dagli altri concorrenti per la sua attenzione alle PMI e per la sua capacità di fornire un'unica console per gestire e per proteggere i dispositivi mobile, virtuali e desktop”, ha dichiarato Chris Hazelton, Research Director of Mobile & Wireless di 451 Research. “Kaspersky è orgogliosa di aver sviluppato tutte le due tecnologie internamente, anziché attraverso l’acquisizione di società o tecnologie di terze parti”.

La capacità di sviluppo della tecnologia all’interno dell’azienda, la possibilità di integrazione con le altre tecnologie presenti e la possibilità di gestire tutti i componenti della soluzione di protezione da una singola interfaccia, sono tutti elementi che fanno di Kaspersky Lab uno dei più forti concorrenti sul mercato della sicurezza aziendale. Contemporaneamente, l’azienda risulta competitiva sia per quanto riguarda le tecnologia sia i prezzi applicati. 

Vladimir Zapolyansky, Head of Technology Positioning di Kaspersky Lab ha dichiarato: “E’ un grande onore ricevere una valutazione così positiva. Questo è il riconoscimento del nostro costante lavoro nel cercare di creare prodotti per la protezione IT che siano efficaci e facili da utilizzare".

Questo non è il primo riconoscimento che si aggiudicano i prodotti aziendali di Kaspersky Lab. Alla fine del 2012, nella valutazione svolta dal laboratorio di test indipendenti AV-Test, Kaspersky Endpoint Security for Windows è stato nominato leader nella categoria Best Protection and Best Repair.