Kaspersky Lab annuncia l’apertura di un regional office a Hong Kong

17 ott
Notizie Business

Kaspersky Lab, produttore leader di soluzioni per la sicurezza informatica, annuncia l’apertura di un local office a Hong Kong. La nuova struttura ospiterà il management della divisione di Kaspersky Lab Asia-Pacifico, diretta da Harry Cheung, il Managing Director. La divisione regionale Asia-Pacifico coordina le attività e lo sviluppo del business di Kaspersky Lab in Cina, Taiwan, India, Australia, Nuova Zelanda, Corea, Malesia, Singapore, Indonesia, Filippine, Tailandia, Vietnam, Cambogia, Laos, Sri Lanka, Maldive, Bhutan, Nepal, Bangladesh, Myanmar, Brunei, Papua Nuova Guinea e Timor Est.

Kaspersky Lab lavora con successo in quest’area del mondo da ben 10 anni. Tra i clienti e i partner si contano società di primo piano e istituzioni di governo. I prodotti Kaspersky Lab sono già molto popolari in Asia, e lo share di mercato dell’azienda sta crescendo velocemente in tutta l’area, soprattutto in paesi quali Cina, India, Australia e Corea.

La divisione Asia-Pacifico ha l’importante compito di offrire ai partner e agli utenti della vasta regione un’assistenza completa, e di estendere il ventaglio dei servizi disponibili. Una presenza diretta nel territorio ha lo scopo non solo di rendere più proficua la mission del vendor di anti-virs nella regione asiatica e di rafforzarne la posizione, ma farà sì che si possa stabilire una più fitta collaborazione con i partner e offrire una solida piattaforma per perfezionare la qualità dell’assistenza tecnica e del supporto marketing. Inoltre, una costante presenza di Kaspersky Lab nella regione Asia-Pacifico consentirà di offrire ai propri utenti una ancor più efficace difesa dalle minacce IT. Questo è un aspetto particolarmente importante considerato che, stando ai dati di una ricerca svolta da Kaspersky Lab, oltre il 50% di tutti i campioni unici del malware mondiale nasce in questa regione.

“Ritengo che la regione Asia-Pacifico sia uno dei mercati globali IT più promettenti, e sta attualmente diventando uno dei maggiori motori di crescita di Kaspersky Lab nel mondo. Ecco perché, come azienda, stiamo dirigendo tutti i nostri sforzi nella direzione di una forte e solida presenza in questa parte del mondo” riferisce Eugene Kaspersky, CEO di Kaspersky Lab. “Stabilire una divisione dedicata per la regione Asia-Pacifico è un passo fondamentale nel rafforzamento della nostra società in tutta questa parte del mondo, indispensabile per assicurare al nostro business uno sviluppo di successo. Un altro fattore importante per la nostra riuscita in quest’area del continente asiatico è la nomina di Harry Cheung a Managing Director. Harry Cheung è uno dei manager con più esperienza e conoscenza in tutto il mercato della sicurezza IT asiatico, e sono sicuro che saprà far crescere ancor di più la già ottima posizione di Kaspersky Lab nei paesi della regione Asia-Pacifico”.

Kaspersky Lab

Kaspersky Lab offre protezione immediata dalle minacce alla sicurezza IT quali virus, spyware, crimeware, attacchi hacker, phishing e spam. I prodotti Kaspersky Lab assicurano tassi di identificazione del malware eccezionali, e la reazione più istantanea ai pericoli di Internet che l'industria antivirus conosca. Essi sono rivolti agli utenti privati, alle PMI, alle grosse aziende e agli ambienti mobili. Le tecnologie Kaspersky® sono impiegate ampiamente nel mondo come componenti di prodotti e servizi offerti dai provider leader dell'industria della sicurezza IT. Ulteriori informazioni sono disponibili su kaspersky.it. Per conoscere gli argomenti più attuali relativi agli antivirus, alle soluzioni anti-spyware, anti-spam e altri temi e tendenze riguardanti la sicurezza IT, visitate viruslist.com.