Kaspersky Internet Security ha bloccato il 99,8% delle minacce informatiche durante il test indipendente Av-Comparatives

13 mag 2014
Riconoscimenti e Certificazioni

Nel mese di aprile, il noto laboratorio di analisi indipendente AV-Comparatives, ha pubblicato i risultati del test File Detection Test of Malicious Software condotto a marzo 2014. La soluzione di protezione di Kaspersky Lab per utenti privati, Kaspersky Internet Security 2014, si è distinta per il numero di minacce informatiche bloccate.

A differenza degli altri test AV-Comparatives, in questo caso, gli esperti hanno analizzato una delle funzioni base delle soluzioni antivirus, ovvero la capacità di rilevare e bloccare i software pericolosi già dalla prima fase ad esempio durante il download, la copia o durante la scansione on-demand. Ulteriori livelli di protezione, quali il risanamento o l'analisi del comportamento dei file eseguibili non sono invece stati presi in considerazione.

La prova ha preso in esame, oltre al prodotto di Kaspersky Lab, altre 22 soluzioni antivirus di fornitori leader nel settore. I prodotti sono stati autorizzati ad accedere ai servizi cloud-based e alla scansione di tutti i file, degli archivi e delle cartelle presenti sul computer. Il database includeva 125.977 campioni di malware appositamente selezionati sulla base di quelli che nei mesi precedenti al test, avevano avuto una diffusione maggiore.

Il test ha dimostrato che Kaspersky Internet Security ha bloccato il 99,8% degli attacchi, un risultato che nessun altro prodotto è riuscito ad eguagliare. Questo ha consentito alla soluzione di Kaspersky Lab di guadagnare il più alto dei premi AV-Comparatives, il premio Advanced+.

"Una soluzione di sicurezza in genere utilizza vari sitemi per garantire che il dispositivo e i dati dell’utente siano al sicuro dalle minacce informatiche. Se il malware riesce ad accede al sistema, può essere comunque arrestato in seguito, ad esempio quando si tenta di avviarlo. Tuttavia, prima si riesce a bloccarlo e meglio è per il sistema e per l'utente. Il test condotto da AV-Comparatives dimostra come effettivamente la nostra soluzione di sicurezza rileva i file dannosi prima ancora che vengano eseguiti, garantendo così i più alti livelli di protezione per i nostri clienti", ha dichiarato Oleg Ishanov, Director della Anti-Malware Research di Kaspersky Lab.

Questa non è la prima volta che i prodotti Kaspersky Lab ottengono il punteggio migliore da parte degli specialisti AV-Comparatives. Nel novembre 2013, infatti, Kaspersky Internet Security ha conquistato il primo posto nei test Whole Product Dynamic “Real-World” Protection e Malware Removal e a gennaio 2014 è stato nominato “Prodotto dell’anno”.

 CONDIVIDI